Guida agli acquisti per il primo corredino, cosa comprare per il vostro bambino?

11-08-23

Siete in dolce attesa e diventate mamme per la prima volta, dovete preparare la borsa per l’ospedale (all’incirca intorno a 28 settimane di gestazione),decidete così di andare in un negozio di articoli per bimbi,la commessa appena vi vede e vi sente dire che dovete fare il corredino si sfrega le mani,ha trovato il pollo da spennare!

Comincierà a mostrarvi una serie di articoli che fino ad ora non sapevate nemmeno esistessero,e dopo circa 1 ora vi renderete conto che fare il primo corredino non è poi un’impresa così semplice.

Questa guida ha il compito di darvi qualche consiglio per l’acquisto dei primi articoli per il vostro bambino,ma partiamo per gradi,e cominciamo con la preparazione della borsa per l’ospedale.
Normalmente ogni ospedale vi consegna la lista delle cose da portare per la nascita del vostro bambino, solitamente sono

  • 4-5 tutine con il piedino, o completi spezzati  con ghettina a seconda del reparto
  • 5 body
  • 1 berretto di cotone
  • 5 paia di calzini bianchi
  • 3-4 bavaglini

a questi articoli dovrete aggiungere :

  • almeno 2 camicie da notte per voi (di cui una solo per il parto)
  • una vestaglia
  • reggiseno per l’allattamento
  • calzini e mutande
  • assorbenti per il post parto

Questa lista è indicativa perchè ogni reparto ha la sua, ma in linea di massima questi più o meno sono gli articoli che vi richiederanno. Ma ora parliamo di materiali, le tutine possono essere di: ciniglia,caldo cotone o interlock,cotone felpato,cotone,pile e anche lana,come scegliere il materiale?
Innanzitutto dovete considerare il periodo in cui nascerà il bambino,normalmente da Ottobre ad Aprile si utilizza la ciniglia,da Maggio a Settembre il cotone.
Ovviamente dipende anche dalla zona in cui vivete,nel senso che se abitate in montagna allora magari la ciniglia la utilizzate di più viceversa in Sicilia userete di più il cotone.

Per la stagione autunnale propongono oltre alla ciniglia anche il caldo cotone (chiamato anche interlock), la differenza rispetto a quello estivo sta nello spessore,il caldo cotone è infatti più spesso e quindi tiene più caldo,ma attenzione perchè alcune aziende per caldo cotone intendono quello felpato che è più pesante dell’altro. Importante è poi la scelta dell’abbottonatura,che può essere sul cavallo,sul retro,oppure sul davanti dal collo al cavallo,qual è la migliore?
Sicuramente nel periodo invernale l’abbottonatura sul cavallo e quella davanti sono più comode,perchè vi permettono di cambiare il piccolo senza doverlo spogliare tutto e lasciargli la pancia scoperta,se poi prevedete per un qualche motivo (per esempio una nascita prematura) che il piccolo debba stare un po’ in ospedale allora sono preferibili quelle con l’apertura sul davanti che renderanno più agevole le visite dei medici o eventuali elettrodi o flebo.

Passiamo alla scelta della taglia,anche qui non è facile semplice perchè ogni azienda ha la sua classificazione, c’è chi divide per mesi quindi 0,3,6,9 eccc, chi va per fascia e quindi 0-3 mesi,3-6 mesi,6-9 mesi, chi va per taglia e quindi I,II,III,la cosa migliore da fare se siete indecise tra una 0-3 mesi e una taglia 0 e di confrontare le 2 tutine,vi sembreranno entrambe piccolissime ma credetemi il vostro bimbo nascerà davvero così piccolo! Le aziende oltre alla taglia indicano anche l’altezza,che purtroppo non sempre corrisponde a quella del bimbo,ogni azienda ha poi una vestibilità diversa,quindi se comprate una tutina taglia 0 mesi dove c’è indicato l’altezza del bambino per 46 cm,non pensate che se vostro figlio nasce di 50 cm sia piccola,gli andrà bene.

Buoni acquisti!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>