Le avventure di Hey Kiddo e il Carnevale

logoCiao, sono Kiddo e da oggi vi accompagnerò una volta alla settimana con le mie avventure da… Allegro brigante!

E sì sono un ragazzino vivace (forse sarebbe meglio dire un gran monello!) che vuole condividere con voi le pagine del suo diario. Guai però se spifferate qualcosa alla mamma.

Non vedo l’ora arrivi il Carnevale quest’anno, mi sento in piena forma, scoppio di salute! Come? Che cosa c’entra lo stare bene con il martedì grasso? Beh, provate voi a mascherarvi di tutto punto per poi essere obbligato a rimanere a letto! Ormai è una regola, a Carnevale mi ammalo, sembra fatto apposta.

Un paio di anni fa non me la presi poi tanto: secondo la mamma ero ancora piccolo e dovevo indossare il costume da peperoncino che mi avevano regalato i nonni – bellissimo, certo, ma provate voi a camminarci in quel coso! Sapete che fecero i miei? Si innamorarono talmente del vestitino che, anche se anche dovevo fare l’aerosol mattina e sera, mi vestirono lo stesso per farmi ammirare a casa dai parenti e persino dai vicini.

Loro pensavano che sorridessi e fossi rosso in faccia per la febbre, in realtà mi vergognavo moltissimo: risultato che per loro ero ancora più da sfoggiare… Rosso peperone, in perfetta tinta con l’abito!

L’anno scorso invece mi scocciò un po’ di più essermi preso gli orecchioni. Finalmente avevo potuto scegliere il mio primo costume da grande, che adoravo e che – sospetto, ma non prenderemo in giro se ve lo dico – contenesse anche dei super poteri. E invece…

Comunque strappai alla zia che mi faceva da baby sitter il permesso di scendere in cortile per sparare le mie ragnatele magiche – ero Spiderman, ovviamente – e tirare qualche coriandolo ai bimbi che si preparavano ad andare a vedere i carri, beati loro!

Quest’anno però è tutta un’altra musica: sto benone e per festeggiare la novità mamma, che si era fissata di farmi andare bene ancora l’uomo ragno, mi ha sorpreso facendo arrivare a casa un completo che più da adulti non si può. Papà mi ha detto che anche un sacco di persone della sua età ora si vestono così per Carnevale, avranno visto tutti il film penso io.

Beh, ho già fatto un paio di prove e sto alla grande. Rimango indeciso sugli accessori e poi non so se posso rubare dal cassetto dei trucchi quella matita nera che le ragazze si mettono intorno agli occhi… Ma non solo loro! Certo, ci vorrebbe anche la parrucca, ma non so se mamma me la concederà… E insomma, voi non avete dei consigli per completare il mio travestimento?! Come? Non vi ho detto da cosa mi vestirò?

Un commento su “Le avventure di Hey Kiddo e il Carnevale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>