Il migliore alleato per i neo genitori? Lo smartphone!

Insieme a corredino, carrozzina e fasciatoio, con l’arrivo di un nuovo bambino c’è una nuova cosa che i novelli genitori dovranno procurarsi: uno smartphone o un tablet!

Sì perché per le nuove generazioni di mamme e papà 2.0 il vero alleato per fare fronte all’esigenze del nuovo arrivato è tutto digitale.

Una volta si telefonava a nonni, zii e parenti più esperti. Il pediatra doveva essere reperibile 24 ore su 24 e i tempi per dissipare dubbi sulla salute del piccolino mettevano a dura prova la pazienza. Oggi invece basta avere una connessione internet per scaricare applicazioni come “iPedriatric” che vi verrà incontro per decifrare ogni sintomo di malessere che il bambino manifesterà dai suoi primi giorni al compimento del primo anno. Non solo, potrete consultare un dizionario con le malattie più frequenti e l’app vi permetterà anche di verificare se il bambino cresce secondo i ritmi giusti.

1mammissimaQuesta funzione la potete trovare anche nell’app lanciata da Coop,”Mammissima”. Il suo scopo principale però è quello di conoscere e adottare una dieta sana ed equilibrata per i più piccini, con ricette e idee stimolanti. Il registro per peso e altezza sarà utilissimo per avere un occhio attento sull’indice della massa corporea del piccolo, in ottica con i principi che cercano di allontanare l’obesità infantile.

Infine, siete del tutto assorbiti dal nuovo menage familiare? Fate affidamento su “iMum”: penserà a tutto lei per registrare scadenze e date importanti. Stesso concetto per “Save the Mom – Family matters”, una bacheca virtuale organizzatissima che manda in pensione lavagnette, post it nei posti più impensabili della casa e calamite ferma-foglio appense al frigo.

Che ne dite, vi convertite al digitale?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>